Blatter: Coppa d’Africa negli anni dispari. Stop all’esodo-schiavitù dei giocatori africani

20 01 2008

La Coppa d’Africa dovrebbe essere disputata negli anni dispari per evitare ai giocatori africani dei club europei un sovraccarico di  lavoro tra campionati nazionali, competizione continentale, Champions League e Coppa del Mondo. Lo ha detto ieri il presidente della Fifa Sepp Blatter, in occasione della cerimonia inaugurale di Ghana 2008.Ma il n.1 della Confederazione africana Issa Hayatou non approva. “Fino a quando resterò presidente della CAF – dice – non ci saranno variazioni nel calendario della Coppa d’Africa”.

Eppure – replica Blatter – dovrebbe essere interesse della Caf tutelare lo stato di forma dei propri atleti, che, se tutto restasse com’è, arriverebbero a Sudafrica 2010 col fiato corto. Tanto più che cresce di anno in anno il numero di giocatori africani impegnati in Europa. Un esodo che secondo il presidente della Fifa assume le sembianze di una schiavitù moderna.

“Molti giocatori africani – afferma Blatter – arrivano in Europa convinti di sfondare, ma le promesse fatte loro raramente vengono mantenute. Non parlo dei Drogba o degli Eto’o, ma dei centinaia di migliaia di giocatori attirati nel Vecchio Continente con la prospettiva di rosei guadagni e spariti in un lampo. E’ necessario che le federazioni e i club africani diano vita ad un sistema di controllo, che tuteli i propri calciatori da questa nuova forma di schiavitù”.

G.U. 

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: