Al Brasile non basta Kakà. Pari anche tra Uruguay e Cile

20 11 2007

Si concludono in parità le ultime due gare della terza giornata delle qualificazioni mondiali sudamericane. Delude il Brasile, che non riesce a capitalizzare il vantaggio di Kakà al 40′ e si fa raggiungere da un Perù compatto e battagliero.

L’asso del Milan ce la mette tutta a chiudere la gara già nel primo tempo, battendo il portiere Benny con un esterno destro che la dice lunga su chi vincerà il Prossimo Pallone d’oro. Ma Ronaldinho non è in giornata e la difesa balla sulle incursioni peruviane, che al 71′ si tramutano in gol grazie alla deviazione di Lucio sul rasoterra di Vargas.

Un po’ d’Italia anche in Uruguay-Cile, in cui torna alla ribalta Marcelo Salas, a secco di gol internazionali dal giugno 2005, che vanifica il predominio uruguagio nella prima frazione di gioco pareggiando il gol di Suarez. Per l’ex juventino la gioia di una doppietta, grazie al penalty messo a segno al 70′. Undici minuti dopo, però, Abreu riporta la gara in parità.

Ma ecco nel dettaglio i risultati e la classifica del Gruppo America Meridionale:

Perù-Brasile 1-1
(Vargas 71′ Pe; Kakà 40′ Bra)

Uruguay-Cile 2-2
(Suarez 42′ e Abreu 81′ Uru; Salas 59′ e 70′ Chi)

Classifica

Argentina 9; Paraguay 7; Brasile e Colombia 5; Uruguay e Cile 4; Venezuela 3; Perù 2; Bolivia 1; Ecuador 0.

Graziana Urso

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: