Per il 2010 uno stadio “cinese” in Zambia

20 09 2007

Uno stadio di 40.000 posti sarà costruito nella città di Ndola, Zambia, grazie ad un finanziamento cinese pari a 70 milioni di dollari. Secondo il ministro zambese allo sport Gabriel Namulambe, il più grande complesso sportivo di sempre del Paese sarà pronto prima dei Mondiali 2010, e permetterà allo Zambia di disputare le partite casalinghe delle qualificazioni mondiali sul proprio territorio. La Fifa ha infatti dichiarato inagibile lo stadio di Lusaka, costringendo la nazionale zambese a giocare in campo neutro.

Ma la firma dell’accordo con la Cina non fa calare il sipario sull’emergenza-stadi del paese africano. Anche il Konkola di Chililabombwe, lo stadio ritenuto più sicuro nonostante la morte di 12 tifosi lo scorso giugno in occasione del match contro il Congo, necessiterebbe di più attente verifiche sul rispetto delle norme di sicurezza.

G. U.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: