Vogts fa infuriare i nigeriani

28 07 2007

350px-berti_vogts.jpg 

Sarebbe dovuto essere in Nigeria almeno 15 giorni fa, invece non tornerà fino al 31 luglio. E’ bufera sul ct delle “Super aquile” Berti Vogts, che secondo la Federazione nigeriana avrebbe violato le clausole contrattuali che lo obbligavano a spendere un minimo di 10 giorni al mese nel Paese africano. A sconcertare i nigeriani sarebbe stato in particolare il disinteresse del tecnico tedesco a comunicare la sua assenza.

Vogts, ex giocatore e allenatore della Germania nonché ct della Scozia, guida la Nigeria dallo scorso febbraio. Il suo arrivo aveva suscitato scetticismo in una frangia di tifosi e addetti ai lavori, soprattutto a causa della sua decisione di vivere e lavorare dall’Europa. Con lui le “Super aquile” hanno centrato la qualificazione alla Coppa d’Africa con un turno d’anticipo.

Domani la Federazione si riunirà per decidere eventuali sanzioni.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: