“Fokkol”: la canzone-scandalo sul Sudafrica 2010

28 05 2007

“Benvenuto in aeroporto. E’ il 2010. Presumo tu sia qui per assistere alla Coppa del Mondo. Finalmente abbiamo l’opportunità di mostrarti la nostra allegra democrazia. Perciò sentiti a casa”.

Sembrerebbe un inno all’accoglienza nel segno dell’orgoglio nazionale, e invece la canzone di Koos Kombuis è una spietata denuncia dei mali sudafricani: dura, ma non meno patriottica. Almeno nell’intento, perché il celebre cantautore afrikaans ha dato vita ad un’Imagine rovesciata, proiettandosi in un 2010 ancora segnato dalla criminalità, dal gran numero di senzatetto, insomma dai problemi attuali del nuovo Sudafrica, per sollecitare implicitamente il governo ad una soluzione.

Il video della canzone, che parla di gangster e coltelli, di campi profughi accanto a campi di calcio, è un puzzle di immagini shock, realizzato e pubblicato nell’estate 2006 su Youtube da Sweetlove3ten, e visionato da oltre 60.000 navigatori. Il titolo è emblematico: “The New Southafrica”.

Tra i sudafricani le reazioni non si sono fatte attendere: c’è chi ha trovato nel brano la conferma del proprio pessimismo sulle sorti del Paese e chi invece ha attaccato Kombuis, definendo il suo pezzo offensivo e distruttivo. “Ma in pochi – afferma la blogger Profoundlysouthafrican – hanno considerato che il monologo musicale è ambientato volutamente nel futuro, è quasi fantascienza. Chissà, forse Kombuis ha voluto fare satira sulla petulanza di noi sudafricani, sempre pronti a lamentarci di tutto…”

Il video su può scaricare su: http://www.youtube.com/watch?v=zf_PURfI73U

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: